La Vita di S. G. Calasanzio

 

Home
Un po' di Storia
La Vita di S. G. Calasanzio
http://www.chiesadimilano.it/or/ADMI/venues/images/luoghi/milano-sgcalasanzio.jpg

 

 

San Giuseppe Calasanzio è nato a Peralta de la Sal (Spagna) nel 1557.

Dopo qualche anno come sacerdote in Spagna, decide di andare a Roma per  fare carriera. Qui però s'imbatte nell'ignoranza e nella miseria dei ragazzi dei quartieri poveri: da questo incontro la sua vita prenderà una direzione completamente diversa.

Nel 1597, in un locale della chiesa di santa Dorotea in Roma, istituisce la prima scuola popolare e gratuita d'Europa.

Per consolidare e dare una continuità alla sua opera, fonda le Scuole Pie, un Ordine di sacerdoti e fratelli, basato sul motto “pietà e lettere”, che oggi potremmo tradurre in “evangelizzazione e promozione integrale” dei ragazzi e dei giovani.

Muore a Roma, nella casa-madre di San Pantaleo, nel 1648. È riconosciuto come santo della Chiesa nel 1757. Pio XII lo proclama, nel 1948, Patrono Universale delle Scuole Popolari Cristiane.

La sua festa liturgica si celebra il 25 agosto. Nella nostra parrocchia la sua festa si celebra in ottobre come inizio dell'anno pastorale.

 

Chi sono gli Scolopi

I religiosi che seguono lo stile di vita inaugurato da Giuseppe Calasanzio sono chiamati Scolopi (Escolapios, Piaristen, Piaristes, Calasanzians... secondo i paesi). Oggi gli Scolopi esercitano la loro missione in più di 30 paesi del mondo, son circa 1500. Lavorano in 235 centri. Il loro lavoro di religiosi-sacerdoti­ educatori si rivolge di preferenza ai ragazzi e ai giovani attraverso l'educazione scolastica, la catechesi e altre attività parrocchiali, l'animazione di gruppi e di centri, l'attenzione ai più poveri, le missioni…

“Seguire Gesù Cristo è la norma fondamentale della nostra vita e viene specificata dal carisma del nostro Fondatore, che consiste nell'evangelizzare con grande carità e pazienza i fanciulli, specialmente i più abbandonati”.

Ultimo aggiornamento: 21-06-2011 22.25.38
by Softan93